• slidebg1

Ritiro dei rifiuti garbage e speciali prodotti dalle navi

Con l’attuazione, da parte del governo del nostro Paese, delle Direttive Comunitarie e degli Accordi Internazionali (MARPOL - Annessi I, II della Convenzione Internazionale Marittima per la prevenzione degli inquinamenti marini causati da idrocarburi e dell’Annesso V, prevenzione degli inquinamenti marini da rifiuti), s’introdussero nel settore ambientale e in particolare in quello dei rifiuti, una quantità di norme e leggi che spinsero la società allo sviluppo di una propria organizzazione nel settore ecologico, che potesse soddisfare le richieste del mercato garantendo e assicurando l’esecuzione di attività quali: il trasporto prodotti petroliferi, il servizio di ritiro e smaltimento dei residui di sentina delle navi e delle operazioni di pulizia delle cisterne, nonché la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti di bordo, conformemente alle norme di legge.