• slidebg1

I natanti sono progettati, costruiti e collaudati in base a quanto previsto dalla Sez. B – parte II/A – cap. 7 del Regolamento del RINA per la costruzione degli scafi in acciaio; ciò al fine di ottenere dalle Autorità Marittime di competenza le Certificazioni di Sicurezza quale Nave idonea alla rimozione dalla superficie del mare di sostanze solide e, quale nave rec-oil, con recupero e trasporto di residui oleosi con  punto di infiammabilità in relazione alle caratteristiche di sicurezza del singolo natante; ritiro e trasporto  rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi prodotti dalle navi, in navigazione speciale nazionale litoranea  e costiera.